Informativa e richiesta di consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del Reg. UE 2016/679 sulla protezione dei dati personali (GDPR) e sulla normativa italiana applicabile (D.Lgs. 196/03 e D.Lgs. 101/2018), per l’iscrizione a GINO E-RACING

 

Ai sensi dell’articolo 13 del GDPR, la società Gino S.p.A in persona del legale rappresentante pro tempore (di seguito la “Società” o “Titolare”), con la presente Le fornisce l’informativa per il trattamento del Suoi “Dati Personali”, come definiti dall’articolo 4, numero 1) del GDPR.

Lei è l’”Interessato” e i Suoi dati verranno trattati come di seguito indicato; Lei ha inoltre i diritti che illustriamo di seguito.

La Società Titolare La prega di leggere con attenzione la presente Informativa. Per eventuali dubbi o commenti, può contattare la Società ai riferimenti indicati al paragrafo 1.

  1. Titolare del trattamento, Responsabile della Protezione dei dati e contatti.

Come premesso, Titolare del Trattamento è Gino Spa, con Sede Legale in Cuneo (CN), Via Torino, 234, Tel 017141077, email: info@ginospa.com, PEC: ginospa_pec@pec.ginospa.com, P.IVA: 00180290041.

Il Responsabile della protezione dei dati (RPD – DPO) è contattabile all’indirizzo dpo@ginospa.com. 

  1. Finalità del trattamento dei dati

I Suoi Dati Personali potranno essere trattati per le finalità di seguito riportate.

  1. a) Promuovere il mondo del sim racing e dare possibilità ai nuovi talenti nel mondo della guida virtuale;
  2. b) Permettere l’iscrizione e la partecipazione all’iniziativa;
  3. c) Permettere la ricerca di nuovi talenti nel mondo della guida virtuale e l’attribuzione di premi;
  4. d) Fornire news su eventuali attività Gino e-racing;
  5. e) Comunicare eventuali iniziative in linea con queste competizioni;
  6. f) Archivio classifiche delle competizioni;
  7. g) Pubblicazione dei risultati dei migliori classificati nelle competizioni e delle immagini dei partecipanti;
  8. h) Attività promozionali e di marketing.
  1. Basi giuridiche per il trattamento

Le basi giuridiche per il trattamento di cui alle finalità indicate al precedente punto 2a) sono la necessità del trattamento per adempiere agli obblighi del titolare e l’interesse legittimo del titolare o di terzi;

La base giuridica per il trattamento di cui alle finalità indicate ai precedenti punti 2b) e 2c) è la necessità del trattamento per adempiere agli obblighi del titolare;

La base giuridica per il trattamento di cui alle finalità indicate ai precedenti punti 2d) e 2e) è l’interesse legittimo del titolare;

Le basi giuridiche per il trattamento di cui alle finalità indicate ai precedenti punti 2f) e 2g) sono la necessità del trattamento per adempiere agli obblighi del titolare e l’interesse legittimo del titolare;

La base giuridica per il trattamento di cui alle finalità indicate al precedente punto 2h) è il consenso dell’interessato.

  1. Comunicazione dei Dati Personali

Ai Suoi dati personali possono avere accesso il personale del Titolare, debitamente autorizzato, i fornitori di servizi necessari per il funzionamento dell’iniziativa, in qualità di responsabili esterni del trattamento, con cui intercorra un DPA ex art. 28 GDPR.

Potranno essere anche comunicati a soggetti esterni che svolgono, in qualità di titolari autonomi, attività tecniche o organizzative connesse – o comunque necessarie – per permettere il funzionamento dell’iniziativa, o per perseguire le finalità suindicate.

Tali dati potranno inoltre essere comunicati anche alle altre Società del “Gruppo Gino”, cioè la Gino Auto S.r.l, ed eventuali altre successivamente acquisite dal Gruppo.

I dati potranno essere comunicati anche a Pubbliche Autorità, altri Enti Pubblici o ulteriori Titolari del trattamento, se necessario.

I dati dei classificati ai primi posti delle gare e della classifica finale, verranno pubblicati sul sito internet: i Suoi dati non saranno ulteriormente diffusi, né trasferiti in paesi terzi.

  1. Conferimento dei dati

Il conferimento dei Dati Personali richiesti è necessario: in difetto, la Società si troverebbe infatti nell’impossibilità, totale o parziale, di adempiere alle suindicate finalità.

  1. Periodo di conservazione dei dati

I Dati Personali saranno conservati solo per il tempo necessario al conseguimento delle finalità per le quali sono stati raccolti o per qualsiasi altra legittima finalità collegata, compreso l’adempimento di obblighi di legge o di ordini dell’Autorità.

Per quanto riguarda I trattamenti per le finalità di cui al paragrafo 2h), decorso il termine di 5 anni Le verrà comunque richiesta una nuova conferma del consenso.

Se i Dati Personali sono trattati per due differenti finalità saranno conservati fino a che non scada la finalità con il termine più lungo; tuttavia non saranno più utilizzati i Dati Personali per quella finalità il cui periodo di conservazione sia venuto meno.

  1. Diritti dell’Interessato.

Il Regolamento UE Le garantisce i seguenti diritti con riferimento al trattamento dei dati personali:

  1. a) diritto di accesso con eventuale richiesta di copia dei dati trattati (art. 15 GDPR);
  2. b) diritto di rettifica dei dati personali inesatti senza ingiustificato ritardo nonché di integrazione dei dati personali incompleti (art. 16 GDPR);
  3. c) diritto alla cancellazione dei dati personali senza ingiustificato ritardo – c.d. ‘diritto all’oblio’ – per uno dei motivi indicati dalla lett. a) alla lett. f) dell’art. 17 GDPR;
  4. d) diritto di limitazione del trattamento per una delle ipotesi indicate dalla lett. a) alla lett. d) dell’art. 18 GDPR;
  5. e) diritto alla portabilità dei dati (art. 20 GDPR);
  6. f) diritto di opposizione, per motivi connessi alla Sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che La riguardino ai sensi dell’art. 6, paragrafo 1, lettere e) o f) GDPR, compresa la profilazione – diritto di opposizione al c.d. ‘marketing diretto’ (art. 21 GDPR).

L’esercizio dei Suoi diritti potrebbe essere ritardato, limitato o escluso nei casi previsti dall’art. 2-undecies D.Lgs. 196/03.

In merito all’esercizio di tali diritti Lei potrà rivolgersi al Titolare, tramite richiesta scritta.

Resta infine fermo il Suo diritto di rivolgersi all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, anche attraverso la presentazione di un reclamo, ove ritenuto necessario, per la tutela dei Suoi dati personali e dei Suoi diritti.